Terra e Sole, campi magnetici in opposizione

Il campo magnetico della Terra si sta riducendo ad un ritmo molto veloce (-38% negli ultimi 2000 anni). Il magnetismo del Sole, invece, dal 1901, si è intensificato del 230%, secondo l’Appleton National Lab., California. Nessuno sa cosa questo significhi realmente perché studiamo il Sole sistematicamente da poco più di un secolo, ma la sua vita risale ad almeno quattro miliardi di anni. L’attività delle macchie solari di questi ultimi tempi è però stata maggiore di qualunque altra mai registrata e il prossimo picco, che coincide con il rilascio di radiazioni di spaventosa violenza, è previsto per la fine 2012.

… continua…

Questo tema ti interessa? Gioca con l’app 2012 TheCrossing e continua a leggere la pergamena relativa.

Trovate l’app su iTunes Store Android Market.

Il sistema nervoso della Terra

Si chiamano “linee  sincroniche” e costituiscono un reticolo di percorsi energetici che si diramano sulla Terra. La Federazione Damanhur, attiva a pochi km da Torino, studia le energie della Terra ed è giunta alla conclusione che questo tessuto nervoso che percorre il pianeta in cavità sotterranee, è formato da fasci di energie che catalizzano le grandi forze del cosmo.

… continua…

Questo tema ti interessa? Gioca con l’app 2012 TheCrossing e continua a leggere la pergamena relativa.

Trovate l’app su iTunes Store Android Market.

Il “muto linguaggio di pietra”

Una forma di predizione sulla fine dei tempi è data dal “muto linguaggio di pietra”, cioè dalle    informazioni sulla posizione delle stelle, ma anche la storia del passato e gli eventi del futuro, tutte racchiuse nella forma metrica e geometrica della Grande Piramide d’Egitto. Il pollice piramidale (l’unità di misura) è stato equiparato ad un anno solare e le diverse altezze e inclinazioni di corridoi, scale, scalini, locali sono state fatte collimare con eventi di grande rilevanza nella storia.

… continua…

Questo tema ti interessa? Gioca con l’app 2012 TheCrossing e continua a leggere la pergamena relativa.

Trovate l’app su iTunes Store Android Market.

Egittologi versus Piramidologi

Gli Egittologi, che studiano la cultura dell’antico Egitto, ritengono la Grande Piramide solo una ciclopica tomba per conservare le spoglie del faraone Cheope. I Piramidologi, viceversa, oltre a credere che le piramidi funzionino come condensatori e amplificatori di energie cosmiche, cercano di interpretarne i significati nascosti e suppongono che le sue dimensioni in relazione ad astronomia, geometria e matematica, racchiudano profezie in forma cifrata.

… continua…

Questo tema ti interessa? Gioca con l’app 2012 TheCrossing e continua a leggere la pergamena relativa.

Trovate l’app su iTunes Store Android Market.

Dati sconcertanti

Scienziati russi che studiano gli attuali mutamenti terrestri, registrano dati sconcertanti  per il futuro del pianeta:

  • dal 1875 al 1975 l’attività vulcanica nel mondo      è aumentata del 500%
  • dal 1973 a oggi l‘attività sismica si è      incrementata del 400%
  • dal 1963 al 1993 il numero dei disastri naturali      (uragani, valanghe, maremoti, ecc.) è aumentato del 410%

… continua…

Questo tema ti interessa? Gioca con l’app 2012 TheCrossing e continua a leggere la pergamena relativa.

Trovate l’app su iTunes Store Android Market.

Inversione dei poli

“Niente paura”, assicura Paolo Volpini, membro dell’Unione Astrofili Italiani, tra le più importanti Associazioni Astronomiche d’Europa e del mondo. “L’inversione dei poli – evento che tanto spaventa – è un fenomeno conosciuto perché avvenuto più volte nel corso della storia della Terra e studiato da una branca della geologia, la magnetostratigrafia. Non è causa di catastrofi o di estinzione di massa.

… continua…

Questo tema ti interessa? Gioca con l’app 2012 TheCrossing e continua a leggere la pergamena relativa.

Trovate l’app su iTunes Store Android Market.

Il Doomsday Vault

Si chiama “Deposito del Giudizio Universale”: è un bunker a prova di attacco nucleare,  inaccessibile, scavato nella roccia e situato all’interno di una montagna di ghiaccio in un’isola al Polo Nord, a circa 1000 km dalla Norvegia. Contiene 600 milioni di semi di tutte le specie vegetali esistenti sulla terra e ha lo scopo di conservare il patrimonio genetico e salvaguardare la biodiversità.

… continua…

Questo tema ti interessa? Gioca con l’app 2012 TheCrossing e continua a leggere la pergamena relativa.

Trovate l’app su iTunes Store e Android Market.