L’abbraccio dei veleni

Il monaco e veggente russo Grigorij Rasputin, assassinato nel 1916, è un personaggio inquietante che formulò nitide profezie su fatti che sarebbero dovuti accadere quasi un secolo dopo la sua morte e che realmente stiamo vivendo oggi. Fra i tanti, l’inquinamento, che lui descrive con immagini suggestive: i veleni si sarebbero stretti attorno al pianeta come l’abbraccio di un amante, l’alito della morte avrebbe soffiato nei cieli e le acque sarebbero diventate amare più del sangue putrido del serpente.

… continua…

Questo tema ti interessa? Gioca con l’app 2012 TheCrossing e continua a leggere la pergamena relativa.

Trovate l’app su iTunes Store Android Market.

Terra e Sole, campi magnetici in opposizione

Il campo magnetico della Terra si sta riducendo ad un ritmo molto veloce (-38% negli ultimi 2000 anni). Il magnetismo del Sole, invece, dal 1901, si è intensificato del 230%, secondo l’Appleton National Lab., California. Nessuno sa cosa questo significhi realmente perché studiamo il Sole sistematicamente da poco più di un secolo, ma la sua vita risale ad almeno quattro miliardi di anni. L’attività delle macchie solari di questi ultimi tempi è però stata maggiore di qualunque altra mai registrata e il prossimo picco, che coincide con il rilascio di radiazioni di spaventosa violenza, è previsto per la fine 2012.

… continua…

Questo tema ti interessa? Gioca con l’app 2012 TheCrossing e continua a leggere la pergamena relativa.

Trovate l’app su iTunes Store Android Market.

Il sistema nervoso della Terra

Si chiamano “linee  sincroniche” e costituiscono un reticolo di percorsi energetici che si diramano sulla Terra. La Federazione Damanhur, attiva a pochi km da Torino, studia le energie della Terra ed è giunta alla conclusione che questo tessuto nervoso che percorre il pianeta in cavità sotterranee, è formato da fasci di energie che catalizzano le grandi forze del cosmo.

… continua…

Questo tema ti interessa? Gioca con l’app 2012 TheCrossing e continua a leggere la pergamena relativa.

Trovate l’app su iTunes Store Android Market.

Il “muto linguaggio di pietra”

Una forma di predizione sulla fine dei tempi è data dal “muto linguaggio di pietra”, cioè dalle    informazioni sulla posizione delle stelle, ma anche la storia del passato e gli eventi del futuro, tutte racchiuse nella forma metrica e geometrica della Grande Piramide d’Egitto. Il pollice piramidale (l’unità di misura) è stato equiparato ad un anno solare e le diverse altezze e inclinazioni di corridoi, scale, scalini, locali sono state fatte collimare con eventi di grande rilevanza nella storia.

… continua…

Questo tema ti interessa? Gioca con l’app 2012 TheCrossing e continua a leggere la pergamena relativa.

Trovate l’app su iTunes Store Android Market.

Egittologi versus Piramidologi

Gli Egittologi, che studiano la cultura dell’antico Egitto, ritengono la Grande Piramide solo una ciclopica tomba per conservare le spoglie del faraone Cheope. I Piramidologi, viceversa, oltre a credere che le piramidi funzionino come condensatori e amplificatori di energie cosmiche, cercano di interpretarne i significati nascosti e suppongono che le sue dimensioni in relazione ad astronomia, geometria e matematica, racchiudano profezie in forma cifrata.

… continua…

Questo tema ti interessa? Gioca con l’app 2012 TheCrossing e continua a leggere la pergamena relativa.

Trovate l’app su iTunes Store Android Market.

Ildegarda e l’Anticristo

Teologa, scrittrice, predicatrice di fama, ma anche esperta di musica e medicina, Ildegarda visse nel 1100 in Germania dove fondò il convento di S. Ruperto, a Bingen. Molte le sue visioni e le profezie che si sono avverate nel tempo, ma, a riaccendere l’attenzione sui suoi scritti, è la previsione dell’avvento dell’Anticristo e, quindi, della fine dei tempi.

… continua…

Questo tema ti interessa? Gioca con l’app 2012 TheCrossing e continua a leggere la pergamena relativa.

Trovate l’app su iTunes Store Android Market.

Mamma Shipton

Mamma Shipton fu una profetessa inglese che visse a fine ‘400 durante il regno di Enrico VIII°. Accusata di stregoneria, la sua popolarità è dovuta a una lunga serie di profezie, tutte avveratesi, tra cui la decapitazione di Maria Stuarda, la peste del 1665 e l’incendio di Londra del 1666. Ma anche l’invenzione del motore, dell’aereo, di internet, del sommergibile.

… continua…

Questo tema ti interessa? Gioca con l’app 2012 TheCrossing e continua a leggere la pergamena relativa.

Trovate l’app su iTunes Store Android Market.